Tonnetto alletterato in crosta

Pubblicato da Itticosostenibile il

TONNETTA, LA COTOLETTA DI TONNETTO

Portata: secondo

Difficoltà: facile

Tempo preparazione: 20 minuti

Dosi: 2 persone 

Costo: basso

Presentazione

Se passate a trovarci in questa stagione è facile che troviate sul banco un bell’esemplare di tonnetto alletterato pescato all’amo al largo delle nostre coste. Specie nostrana grande nuotatrice, con le sue carni succulente è di sicuro l’alternativa più sostenibile ai più rinomati tonno rosso o pesce spada. Certo si presta bene alle classiche preparazioni alla piastra o a crudo, ma oggi vogliamo proporvi una cosa speciale: cogliete l’occasione al volo, portatevi a casa una bella fetta e cimentatevi in questa ricetta semplice e divertente, che piacerà a tutta la famiglia, bimbi compresi!

Ingredienti

Per 4 persone

Tonnetto alletterato: 1 fetta alta 2 cm 

Per la panatura: mandorle, pangrattato, timo, aglio, sale e pepe q.b.

Per la frittura: olio, aglio 1 spicchio

Limone: 1 spruzzata

Preparazione

Chiedete in pescheria che vi taglino delle fette di alletterato spesse 1 cm. Riducete le fette in porzioni rimuovendo la vertebra centrale e le eventuali spine. Da ogni fetta dovreste ottenere 4 piccole cotolette che appiattirete con le mani o aiutandovi con un batticarne. Preparate a parte una panatura con pane secco o grissini grattuggiati, timo fresco, mandorle, mezzo spicchio d’aglio sale e pepe. In mancanza di timo potete mettere origano o maggiorana. Per comodità potete mettere tutti gli ingredienti della panatura nel mixer. Impanate bene le fettine premendo le fettine sul composto e scuotetele per ridurre l’eccesso.

Scaldate l’olio e profumatelo con uno spicchio d’aglio (che toglierete appena imbrunirà). Immergete le fettine di pesce, impanate su entrambi i lati, e giratele una sola volta dopo circa 4-5 minuti. Fate dorare anche l’altro lato e servite con una spruzzata di limone se piace. Per accompagnare questo piatto consigliamo una birra fresca e leggera, l’ideale per affrontare il fritto, soprattutto in questa stagione…

Consiglio

Per rendere più sfiziose le fettine potete usare assieme alle mandorle degli anacardi o dei pistacchi non salati.

Categorie: RICETTE

Questo sito utilizza i cookie per offrire una migliore esperienza sul sito, fornire le funzioni dei social media e per l'analisi statistica del traffico web. Proseguendo la navigazione, cliccando su un punto qualsiasi della pagina, effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner l'utente presterà il consenso all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi