SEPPIA

CHI È

 

È un mollusco cefalopode predatore che si nutre di invertebrati e piccoli pesci. È un animale bentonico, vive cioè in prossimità del fondale. Predilige le acque basse della piattaforma continentale. 

Per riprodursi depone le uova su substrati rigidi.

Molto apprezzata per le carni saporite, è presente sul mercato italiano con due specie (Sepia officinalis e Sepia orbignyana). In inverno viene principalmente pescata al largo con reti attive; la pesca con nasse e trappole è invece praticata dalla primavera quando l’animale si avvicina alla costa per la riproduzione.

Se ne consiglia un uso moderato a causa delle scarse informazioni presenti riguardo allo stato di conservazione degli stock.

Quantitativi sbarcati al mercato ittico di Chioggia dal 1945 al 2016

© Università di Padova – Facoltà di Biologia Marina; Banca Dati Pescato di Chioggia dal 1945 al 2011
www. chioggia.biologia.unipd.it

Questo sito utilizza i cookie per offrire una migliore esperienza sul sito, fornire le funzioni dei social media e per l'analisi statistica del traffico web. Proseguendo la navigazione, cliccando su un punto qualsiasi della pagina, effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner l'utente presterà il consenso all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi